Cos'è un Big Bag - FIBC | Definizione, usi e modelli

Pubblicato : 18/10/2019 09:59:30
Categorie : Big Bag, Borsa grande e sacchetto delle macerie

Cos'è un Big Bag - FIBC | Definizione, usi e modelli

Definizione del Big Bag 

Un Big Bag o FIBC è un grande sacchetto per lo stoccaggio di prodotti sfusi. È realizzato in tela leggera e flessibile, che ottimizza i costi di spedizione a vuoto rispetto ad altri contenitori più rigidi, pesanti e ingombranti (come legno, cartone, plastica o metallo).

Le Big Bags sono ampiamente utilizzate in tutto il mondo per la loro praticità, economia e anche per un gran numero di applicazioni.

Sono realizzati principalmente in polipropilene vergine, un polimero termoplastico totalmente riciclabile. Anche le banconote sono prodotte a partire da questo materiale (come nel caso di Australia, Israele, Canada e Messico) e sono comunemente utilizzate per l'imballaggio alimentare per le sue proprietà e la sua conformità.

 

Le principali tipologie di produzione

Ci sono principalmente 3 tipi :

La classica Big Bag altrimenti nota come U + 2 Panel

La Big Bag U +2 Panel è la più prodotta al mondo. La sua costruzione è composta da un'unica tela, a formare una U, composta da un lato, il fondo e l'altro lato opposto. I due lati mancanti e la finalizzazione del corpo sono cuciti su entrambi i lati della U. La borsa così finalizzata comprende 4 cuciture verticali. I 4 punti di sollevamento (cinghie) sono cuciti sui 4 angoli le cui dimensioni e proprietà consentono il supporto di carico previsto.

big bag classiche 

Il Big Bag circolare 

Si compone principalmente di 2 parti, il fondo e il corpo. Non possiamo parlare di fianchi o lati per questa Big Bag in quanto il corpo è costituito da un unico pezzo, un'unica tela senza cuciture verticali negli angoli. Il fondo "quadrato", più grande del diametro del corpo, viene cucito su di esso, ottenendo così un sacco cilindrico.

Le 4 cinghie sono cucite direttamente sulla tela e su cui è stato precedentemente posizionato un inserto di rinforzo. Sono cuciti "a cavallo", il che conferisce loro una maggiore rigidità e rimane relativamente dritto, consentendo l'inserimento delle forche del carrello senza dover scendere dal sollevatore e l'inserimento manuale.

 

Big Bag circolare

Il QBag 

Il vantaggio principale del Big Bag può anche essere il suo principale svantaggio....., vale a dire la flessibilità del suo tessuto. I sacchi possono tendere a "pancia in su" dopo il riempimento e allargare e crollare la sua base a causa del peso.

E' per questo che il Qbag è stato progettato. I rinforzi sono aggiunti per irrigidire i lati interni. Diverse soluzioni di rinforzo interno possono essere scelte in funzione del livello di rigidità e dei costi.

 

Ci sono anche altri modelli chiamati ad esempio depot bag o plate bag. In questi casi, si tratta di un grande contenitore flessibile alla rinfusa (FIBC) di uso regolamentato per il trasporto e il contenimento dell'amianto (ADR transport compliance). Torneremo su queste particolarità in un articolo riguardante specificamente le norme sul trasporto e il contenimento delle merci pericolose e dei big bag adattati..

 

Quali sono i diversi sistemi di riempimento (carico) ? 

Ci sono principalmente tre (3) tipi.

 

L'apertura totale

La borsa è completamente aperta nella parte superiore. Questo è il caso più classico ed è ampiamente utilizzato per i materiali da costruzione (sabbia, ghiaia, ecc.), ma anche per i rifiuti del giardino o per tutti i tipi di rifiuti. E' anche il più economico.

Sacco Apertura Totale 

L’apertura a caramella 

Big Bag Aperturaa caramella

È un pezzo di tessuto sopra il corpo di riempimento che permette:

- per dirigere il carico all'interno durante il riempimento. La gonna può rimanere relativamente diritta su tutti e 4 i lati oppure, grazie alla sua flessibilità, può essere ripiegata.

- per chiudere completamente il sacchetto dopo averlo riempito sopra.

 

Valvola di riempimento / di Carico

- è un tubo di tessuto utilizzato per inserire il canale di riempimento o il manicotto (tubo) in esso. Nessun trabocco durante l'operazione di riempimento. 2 fascette di tissutto cucite sul canale permettono di essere utilizzate come dispositivo di serraggio attorno al tubo di riempimento.

- Al termine dell'operazione di riempimento, il condotto è chiuso in alto.

Big Bag con valvola di carico 

Il diametro e la lunghezza della valvola variano a seconda delle dimensioni del sacco. O più specificamente per una produzione su misura (che possiamo progettare con voi dalla A alla Z).

 

Quali sono i diversi sistemi di fondo e di scarico ?

Il fondo piatto chiuso

Il fondo del big bag che sostiene il carico è completamente chiuso.

Per svuotarlo, deve essere capovolto (con cinghie girevoli) o rimosso dalla parte superiore.

Questo "sacco di macerie" è ampiamente utilizzato per il trasporto di materiali da costruzione, ghiaia, sabbia, ecc. dove professionisti e artigiani fanno l'estrazione con la pala.

 

La Valvola di scarico

Come visto in precedenza nel nostro articolo, per lo scivolo di scarico è la sua controparte sotto il Big Bag.

- Si tratta di un tubo di tela generalmente cilindrico che permette di svuotare il contenuto riducendo e controllando la velocità del flusso.

- Lo scivolo può essere chiuso mentre c'è ancora la merce nella borsa.

La lunghezza e il diametro possono essere adattati in base alle vostre esigenze nel caso di una produzione su misura che vi offriamo.

Big Bag valvola di scarico

Il fondo con apertura totale  

Questo design è uno dei nostri best-seller, in quanto la sua praticità fa risparmiare tempo ai professionisti dell'edilizia.

Il fondo completamente aperto è assicurato da collegamenti meccanici.

Hai bisogno di svuotare il tuo carico? E' molto semplice, disinnestare le maglie di sicurezza e per gravità il fondo si apre automaticamente, svuotando tutto il contenuto a terra o nel recipiente previsto (cassetta, tramoggia, betoniera, ecc.).

Questo modello è disponibile in versione riutilizzabile SF 6:1. Risparmiare tempo e denaro!

Big Bag fondo con apertura totale

 

I diversi tipi di cinghie

Le classiche cinghie

4 cinghie di sollevamento (sollevamento e movimentazione) sono cucite in ogni angolo del Big Bag.  Ogni cinghia è costituita da una striscia di tessuto, rinforzata in base alle caratteristiche di resistenza al carico.

Il nastro è ripiegato all'indietro, su se stesso. Viene poi cucito creando un doppio spessore negli angoli del big bag. La lunghezza totale del nastro aggraffato dipende anche dalle condizioni di resistenza previste.

Le Big Bags con cinghie convenzionali possono essere maneggiate con imbragature e forchette per ascensori a seconda della loro conformità.

Cinghie diritte o a cavallo

A differenza delle cinghie convenzionali, ogni lato (estremità) della cinghia è cucito su entrambi i lati della Big Bag. In linea di principio, un rinforzo in tessuto viene aggiunto nella posizione della cucitura raddoppiando lo spessore per aumentare la forza e la resistenza al carico.

Il vantaggio principale di questo tipo di cinghia è la sua maggiore rigidità. Questa rigidità mantiene le cinghie relativamente diritte e facilita il picking del carrello elevatore senza la necessità di un'azione di inserimento manuale.

 Le cinghie dritte vengono utilizzate sui modelli Circular Big Bag, ma possono essere scelte anche per la loro praticità nella costruzione di pannelli U+2.

Cinghie  « tunnel » 

Le cinghie "Tunnel" sono infatti 2 punti di sollevamento specifici per la movimentazione di attrezzature dotate di 2 forchette poste su entrambi i lati della parte superiore del sacco.

Sono fatti di una tela della larghezza della Big Bag cucita a formare un anello.

Questo tipo di punto di sollevamento è piuttosto restrittivo in quanto non sarà possibile sollevare o spostare il carico se non si dispone di macchine con 2 forche a spaziatura variabile (tipo mono-multi).

Per casi specifici possiamo produrre big bags dotate di cinghie "tunnel" e 4 cinghie classiche. Questa doppia attrezzatura può consentire di limitare le condizioni di movimentazione in fabbrica o in magazzino (ad esempio la politica di sicurezza), lasciando così ai vostri clienti la scelta di entrambe le possibilità.

I punti di sollevamento 1 e 2

Classicamente utilizzati nei settori legati all'agricoltura, in particolare per fertilizzanti, ammonitrato e sottoprodotti di fertilizzanti, i Big Bag a 1 punto e 2 punti sono utilizzati principalmente per stazioni di rifornimento automatico e macchine insaccatrici.  La cinghia rinforzata a 1 o 2 punti permette di sospendere la Big Bag.

Cinghie per il ribaltamento

Si aggiungono alle cinghie di sollevamento. Si tratta di due anelli cuciti su 2 angoli sul fondo della borsa. Appeso ad un'imbragatura e ad un altro gancio di sollevamento, il movimento di sollevamento si ribalta e ribalta il Big Bag, svuotandolo del suo contenuto. Le cinghie per il ribaltamento si trovano solo su borse grandi con fondo piatto chiuso.

Quali sono gli usi e le applicazioni?

Come preambolo, va detto che gli usi e le applicazioni sono molto ampi. Che è persino impossibile redigere un elenco esaustivo.

In alcuni casi, si trovano per usi che non avevamo immaginato. Per esempio (è la vita reale.....), usare una borsa con una borsa interna per riempirla d'acqua ed essere usata come zavorra.... e funziona! 

Sul nostro sito, abbiamo volontariamente classificato Big Bags, in base alla nostra esperienza, come aree di utilizzo preferito.

Per questo motivo, al fine di semplificare la ricerca, abbiamo creato 8 aree di business nella categoria principale:

- Per cantieri edili e rifiuti di macerie

- Per il mondo agricolo e gli agricoltori

- Per materiali da costruzione

- Prodotti agroalimentari e sottoprodotti alimentari

- Il settore del riciclaggio

- Grandi sacchi regolamentati (amianto e prodotti pericolosi)

- Per attività domestiche e di giardinaggio

- Per il settore legno e prodotti affini

Ma bisogna anche riconoscere che si tratta di una semplice raccomandazione d'uso. Una classificazione, per quanto accurata e precisa possa essere, non può (e questo è deplorevole) comprendere tutti i casi di utilizzo.

Per illustrare il nostro punto, possiamo prendere, ad esempio, un classico big bag con una resistenza di una (1) tonnellata che può essere facilmente utilizzato per riporre sabbia, carta o lana di roccia o granuli di riciclaggio (purché le sue dimensioni e il suo design si adattino al meglio all'utente).

 

Le Big Bags sono riutilizzabili ?

Dobbiamo essere molto chiari nel nostro articolo, Big Bags e sacchi di macerie sono testati per essere certificati secondo la loro applicazione di sicurezza.

Sono certificati secondo il loro coefficiente di resistenza. Per un Big Bag classificato 5:1, la certificazione sarà ottenuta se il sacchetto resiste 5 volte la sua resistenza di sicurezza.

Ad esempio, un sacco di macerie da 1000 kg otterrà la certificazione se resiste ai test a 5.000 kg.

Ci sono 3 classificazioni / certificazioni

5: 1 = Uso singolo

6: 1 = riutilizzabile

8: 1 = riutilizzabile per uso pesante e sollevamento

L'etichetta, obbligatoria e cucita su ogni big bag, contiene, oltre alle istruzioni operative e di sicurezza, la classificazione della certificazione SF X: X: X.

Il riutilizzo del Big Bag è responsabilità dell'utente. E' vero che se lo si utilizza per riempirlo con prodotti ingombranti e leggeri, la borsa non sarà sottoposta a forze elevate.

 

Le Big Bags usate sono conformi ?

Esiste un mercato dell'usato e del riutilizzo. Tuttavia, come accennato nel paragrafo precedente, i Big Bags sono regolati e certificati in base alla loro capacità di resistenza (preferibilmente testati anche in un laboratorio indipendente).

Se il Big Bag è classificato SF 5:1, quindi monouso, non deve essere rivenduto per un altro uso con il rischio di aver perso le sue qualità intrinseche di resistenza fin dal primo utilizzo.

Se il Big Bag è classificato come 6:1 o 8:1, la domanda è il numero di usi precedenti?

Infatti, la FIBC si dice che sia riutilizzabile SI', ma non all'infinito.

È comunemente accettato che una borsa 6:1 può essere riutilizzata tra le 5 e le 8 volte. È responsabilità dell'utente controllare sistematicamente la qualità del sacchetto prima del riempimento.

Quindi, se si acquista una borsa di seconda mano classificata 6:1, si è a conoscenza del numero di usi precedenti? Certamente NO e nessuno può garantirlo.

Inoltre, sai cosa conteneva il Big Bag prima? E' compatibile con l'uso personale?

Molte domande sorgono riguardo al riutilizzo dei Big Bags e alla loro conformità.

Ecco perché, non potendo mai garantire la storia e la tracciabilità d'uso non ne offriamo nessuna!

 

Il nostro articolo è stato in grado di rispondere alle vostre domande ?

Sentitevi liberi di lasciarci il vostro apprezzamento e i vostri commenti.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)

Accettare

Site use cookies